Come raggiungere il Paradiso del Sub e la Spiaggia di Michelino

di Erika

La cosa che spesso mi fa arrabbiare di noi italiani è che siamo costantemente alla ricerca di luoghi lontani per le nostre vacanze o per staccare la spina, facciamo ore e ore di voli per raggiungere mete esotiche, acque trasparenti e spiagge bianchissime.

Ignoriamo però l’esistenza di posti assolutamente accessibili nella nostra nazione che nulla hanno da invidiare ai paesaggi maldiviani e caraibici.

Perchè si, esistono piccoli angoli di paradiso anche in Italia, e più in particolare in Calabria, dove madre natura si è divertita a creare luoghi di rara bellezza.

Ne è un bellissimo esempio la spiaggia del Paradiso del Sub a Zambrone a pochi km dalla più blasonata Tropea e vicinissima ad un altro piccolo gioiellino, la Spiaggia di Michelino a Parghelia, due meraviglie di cui oggi voglio parlarvi un pò.

La piccola spiaggia del Paradiso del Sub sorge nel cuore della Costa degli Dei, quindi siamo nel vibonese, e la leggenda racconta fosse il luogo prediletto dagli Dei appunto, che la sceglievano per rigenerare mente e corpo.

Una piccola isola felice, selvaggia ed incontaminata che si erge tra imponenti pareti di roccia e scogli, bagnati da un’acqua limpidissima e fondali ricchissimi.

Da qui il nome “Paradiso del Sub“, luogo idolatrato dagli amanti dello snorkeling per la bellezza dei suoi fondali.

La vera icona della caletta, però, è lo Scoglio del Leone, la parete rocciosa di granito dalla conformazione leonina che sorge impetuosa a picco sul mare, pronta ad accogliere quelli che avranno il coraggio di tuffarsi dal punto più alto della sua altezza.

COME RAGGIUNGERE IL PARADISO DEL SUB

Zambrone è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno, dalla stazione, poi, inizia proprio un percorso (non semplicissimo) per arrivare alla spiaggia del Paradiso del Sub.

Qui è doveroso puntualizzare che si tratta di un percorso certamente non agibile per tutti (persone anziane o con disabilità) in quanto non esiste una vera strada, ma è necessario letteralmente attraversare scogli e rocce per accaparrarsi un lembo di spiaggia.

Portatevi quindi tutto quello che serve per trascorrere qualche ora (ombrelloni, sdraio, cibo, acqua e beni di prima necessità) in quanto la zona è totalmente sprovvista di chioschi o bar e vista la fatica per raggiungerla sono certa non vi piacerà andare avanti e indietro!

Tuttavia non fatevi abbattere dalla difficoltà della strada, perchè il posto merita tantissimo, anzi il percorso dona un valore aggiunto al fascino rigorosamente “wild” del paesaggio.

A pochi km da Zambrone, la piccola frazione di Parghelia, anche questa custode di un altro autentico tesoro, la bellissima Spiaggia di Michelino. 

Qui dopo aver percorso circa duecento scalini (molto faticosi ma che in cambio vi regaleranno panorami e scorci mozzafiato) arriverete alla caletta che si sdoppia in lato nord e sud.

La conformazione del paesaggio è molto simile al vicino Paradiso del Sub, con un mare cristallino dalle sfumature incantevoli, sabbia granitica, e pareti rocciose da pelle d’oca.

Se riuscite, fermatevi per il tramonto, il mare si colora di oro e sullo sfondo faranno capolino le Isole Eolie con lo Stromboli a fare da padrone.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA DI MICHELINO

Il comune di Parghelia è facilmente raggiungibile sia in treno che in auto.

Il consiglio è lasciare l’auto nel centro abitato e muoversi a piedi verso la spiaggia, debitamente segnalata da cartelli in tutto il paese.

Anche qui data la presenza della scalinata, portate con voi tutto quello che vi serve per trascorrere la giornata, anche perchè come per il Paradiso del Sub la spiaggia è sfornita di qualsiasi servizio di ristorazione o bar.

Io amo la mia regione, perchè nonostante le mille contraddizioni riesce comunque a stupire per luoghi incontaminati come queste due meravigliose località.

Lo scopo di questo blog è sempre stato parlare di viaggi ma soprattutto valorizzare la mia bella Calabria, che nulla ha da invidiare alla Grecia (di cui condivide tra l’altro la cultura e la storia) o alla Spagna (avete assaggiato il nostro cibo??).

Per le prossime vacanze pensate alla Calabria e magari organizzate una bella puntatina a queste due bellissime località!

Potrebbe piacerti

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: